Regione Abruzzo

Alto Contrasto Reimposta

Area Protetta
Menu
Menu
Stemma

Tutti negativi i tamponi anticovid-19 per utenti e operatori della casa di riposo Santa Rita di Atri (Te)

Pubblicato il 30/04/2020
Pubblicato in: Notizie
Tutti negativi i tamponi anticovid-19 per utenti e operatori della casa di riposo Santa Rita di Atri (Te)

Sono risultati essere tutti negativi tamponi effettuati su tutti gli ospiti della casa di riposo Santa Rita di Atri della Asp n. 2 della provincia di Teramo. Le operazioni di prelievo da parte degli operatori della Asl erano state effettuate lo scorso venerdì su circa 100 persone tra utenti e operatori: una misura ulteriore di prevenzione per tutti gli interessati per fare in modo che il virus Covid-19 rimanga fuori dalla struttura come accaduto fino ad oggi. Già da prima che scoppiasse l’emergenza coronavirus, la casa di riposo è stata blindata con una serie di misure restrittive e di prevenzione sanitaria.

La Asp 2 tramite il responsabile di struttura ha consentito gli accessi ai soli operatori che lavorano all’interno della casa di riposo proprio per evitare e ridurre al minimo le possibilità di un eventuale ingresso del virus. Tutti gli operatori sono stati dotati, già da fine febbraio, con forniture che si sono susseguite nelle settimane successive, di mascherine, guanti sterili monouso in nitrile, termoscanner, visiera protettiva e copricapo. All’ingresso e ai piani sono stati posizionati delle piantane con gel igienizzante, comprese le relative ricariche per non lasciare mai scoperte di prodotto le singole postazioni, da utilizzare ogni volta che fosse necessario.

“Si tratta di un’ottima notizia – ha detto il presidente della Asp 2 Luca Di Pietrantonio – ci speravo e sono contento di questo risultato che conferma la bontà sia delle buone pratiche sanitarie sia di quelle preventive che di costante vigilanza che la struttura Asp 2 ha predisposto. Ringrazio tutti coloro che hanno consentito questo risultato e la Asl di Teramo per la collaborazione”.

Le misure di contenimento della pandemia di Covid-19 sono prudenzialmente state prolungate, in previsione dell’annunciata fase-2, fino al 18 maggio prossimo e la cooperativa che si occupa della gestione ha già provveduto a comunicarlo ai familiari dei “nonnini” della casa di riposo Santa Rita. Per festeggiare la buona notizia, grazie alla collaborazione dell’Associazione Nazionale Alpini-Protezione Civile di Atri e della pizzeria Castellum Vetus 2.0 sempre di Atri, è stata organizzata una cena a base di pizza.

 Allegati
comunicato stampa negativitamponi casa di riposo di Atri.doc

Notizie Collegate
20/10/2020 Borse di studio da 3.100 euro per le orfane residenti ad Atri e nella Provincia di Teramo
10/09/2020 Avviso Pubblico Erogazione Servizio Centro Diurno per Persone con Disabilità
11/05/2020 Donazione di due quintali di frutta e verdura alla casa di riposo di Atri (Te) da parte dell’avvocato Giulia Palestini, presidente dell’Assemblea dei portatori di interesse dell’Asp 2
08/05/2020 Croce Rossa e Globo donano calzature per i bimbi della casa famiglia di Giulianova (Te)
24/04/2020 Tamponi anticovid-19 per utenti e operatori della casa di riposo Santa Rita di Atri (Te)
22/04/2020 Emergenza COVID-19: Istituzione servizio ASL di consulenza Alzheimer

Utilità

Servizio Civile
Amministrazione Trasparente
Albo Pretorio