È possibile presentare domanda per l’iscrizione al Centro Diurno per l’Inclusione Rurabilandia

Pubblicato il 25/09/2018
Pubblicato in: Notizie
È possibile presentare domanda per l’iscrizione al Centro Diurno per l’Inclusione Rurabilandia

CENTRO DIURNO PER L’INCLUSIONE RURABILANDIA

Il Centro è attivato, in convenzione con il Comune di Atri, presso la Fattoria Sociale Rurabliandia (Atri, viale Europa Unita), unitamente all’Az. Ag. Orfanotrofio Femminile D. Ricciconti, e si propone l’obiettivo di favorire l’inserimento sociale e lavorativo di persone con disabilità fisica e intellettiva grave.

Il progetto è, dunque, rivolto a persone con disabilità fisica ed intellettiva certificata ex L. 104/92, art. 3, comma 3, e si offre come centro di aggregazione e di inclusione sociale, di miglioramento dell’autonomia, nonché quale luogo in cui proporre attività propedeutiche all’inserimento lavorativo in agricoltura e nelle attività ad essa connesse.

Il servizio è attivato integrandolo alle attività della fattoria sociale e didattica, nonché agriturismo Rurabliandia ed in continuità con l’esperienza quasi ventennale dei Centro Diurno “D. Riccicontl” di Atri.

NUMERO UTENTI AMMESSI

Sono ammessi n. 12 utenti con disabilità fisica e/o intellettiva certificata ex L. 104/92, residenti nel Comune dl Atri e che, nell’anno 2017/2018, abbiano frequentato il Centro Diurno “D. Ricciconti” di Atri e/o siano stati inseriti nella Fattoria sociale Rurabilandia.

MODALITÀ DI ACCESSO

La domanda va presentata al protocollo della ASP su apposito modulo disponibile presso la sede della stessa, in Atri, via Biaocchi, n. 29 oppure presso lo Sportello Unico del Comune di Atri.

L’ammissione e la frequenza del Centro sono subordinate al pagamento della quota di iscrizione mensile pari ad €. 100,00 .

Altri contributi potranno essere richiesti agli utenti per la realizzazione di specifici progetti e attività straordinarie.

AMMISSIONE ULTERIORI UTENTI

Al fine di non interrompere il percorso individuale intrapreso nel Centro Diurno Ricciconti e nella Fattoria Sociale Rurabliandia, la ASP procederà alla ammissione di ulteriori utenti, sino al limite massimo di 20 unità, anche se non residenti nel Comune di Atri, purché, nell’anno 2017/2018, abbiano frequentato il Centro Diurno “D. Riccicontl” di Atri e/o siano stati inseriti nella Fattoria sociale Rurabilandia. Nel caso in cui il numero dei richiedenti sia in misura inferiore a 12 unità, la ASP si riserva di procedere alla pubblicazione di un nuovo avviso. In ogni caso la ASP si riserva di riaprire i termini del presente avviso.

ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO

Al fine di garantire una più efficiente, efficace ed economica organizzazione del servizio gli utenti dovranno indicare all’atto della iscrizione e successivamente comunicare i giorni e gli orari di frequenza del Centro.

ESCLUSIONI

All’atto della domanda gli istanti devono dichiarare di non essere iscritti e frequentare, per l’annualità 2018/2019, altri centri diurni socio-educativi per persone con disabilità pubblici o convenzionati con enti pubblici.

La frequenza di altri centri diurni socio-educativi per persone con disabilità pubblici o convenzionati con enti pubblici, è in ogni caso motivo di esclusione dal Centro Diurno per cui vi è il presente avviso.

INFORMAZIONI

Per informazioni ci si può rivolgere presso la sede dell’ASP2, in Atri via Balocchi, n. 29 e al numero telefonico 08587232.



Notizie Collegate
11/05/2020 Donazione di due quintali di frutta e verdura alla casa di riposo di Atri (Te) da parte dell’avvocato Giulia Palestini, presidente dell’Assemblea dei portatori di interesse dell’Asp 2
08/05/2020 Croce Rossa e Globo donano calzature per i bimbi della casa famiglia di Giulianova (Te)
30/04/2020 Tutti negativi i tamponi anticovid-19 per utenti e operatori della casa di riposo Santa Rita di Atri (Te)
24/04/2020 Tamponi anticovid-19 per utenti e operatori della casa di riposo Santa Rita di Atri (Te)
22/04/2020 Emergenza COVID-19: Istituzione servizio ASL di consulenza Alzheimer
11/04/2020 Dpcm 10 aprile 2020 - Misure urgenti di contenimento del contagio

Utilità