Regione Abruzzo
Alto Contrasto Reimposta
Area Protetta
Menu
Menu
Stemma

Vaccinati tutti gli utenti, operatori e caregiver di Rurabilandia

Pubblicato il 02/04/2021
Pubblicato in: Notizie
Vaccinati tutti gli utenti, operatori e caregiver di Rurabilandia

“La Asl di Teramo ha provveduto a effettuare il primo ciclo di vaccino anticovid-19 a tutti gli utenti, gli operatori e i caregiver di Rurabilandia, la prima fattoria sociale d’Abruzzo” Lo rende noto il presidente della Asp 2 Teramo, con sede in Atri, Giulia Palestini. “Si tratta di ben 81 persone che hanno ricevuto la prima dose vaccinale il cui richiamo sarà effettuato tra il 16 e 22 giugno in modo da avere la copertura completa di tutti coloro che frequentano la struttura – aggiunge il presidente Palestini – e fare in modo che la struttura torni alla piena operatività nella massima sicurezza come accaduto fino ad oggi non registrando, grazie alle buone pratiche messe in atto dagli uffici, nessun caso covid”.

“La struttura della Asp 2 ha messo a disposizione apposito personale di supporto per la gestione burocratica della vaccinazione – afferma Federica Rompicapo – componente del consiglio di amministrazione dell’Asp 2 -. E’ stato tutto gestito nel pieno rispetto delle norme anticovid: dall’accesso alla fattoria sociale previa misurazione della temperatura corporea, al distanziamento interpersonale, al percorso di uscita in modo da non incrociarsi con gli utenti in attesa del proprio turno, fino alla fornitura di stampanti e fotocopiatrici per supportare al massimo medici e infermieri della Asl che così hanno avuto delle valide spalle”.

“Le operazioni di vaccinazione – spiega l’avvocato Palestini – sono iniziate alle 15 e sono andate avanti per tutto il pomeriggio fino alle 18,30. Hanno riguardato 81 persone così suddivise: 19 utenti del centro diurno ospitato nella fattoria sociale di cui 12 femmine e 7 maschi, 28 caregiver di cui 17 femmine e 11 maschi e 34 tra operatori oss, operai agricoli, dipendenti che hanno accesso alla fattoria sociale, al centro diurno, alla casa famiglia per donne e minori e alla casa di riposo di cui 13 maschi e 21 femmine. Si tratta di un risultato straordinario dopo i due cicli effettuati nella casa di riposo Santa Rita, sempre ad Atri, che viene replicato dalla Asp 2. Operazione possibile grazie al grande lavoro, svolto in sinergia con il direttore generale della Asl di Teramo Maurizio Di Giosia e quello sanitario Maurizio Brucchi che ringrazio”.

Notizie Collegate
10/04/2021 Parte il Servizio Civile universale nella Asp 2 di Atri
02/04/2021 Pacchi alimentari per famiglie in difficoltà
16/03/2021 Incontro con i familiari degli utenti del centro diurno e nuovi lavori a Rurabilandia
22/02/2021 Gli studenti dell’Istituto Agrario Zoli a Rurabilandia per stage sul verde
16/02/2021 Carnevale per i bimbi dell’Istituto Castorani di Giulianova (Te)
15/02/2021 Proroga Bando Servizio Civile Universale

Utilità

Servizio Civile
Amministrazione Trasparente
Albo Pretorio